Cerca English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
martedì 29 settembre 2020 ..:: -- iw3aad -- ::.. Registrazione  Login
Text/HTML Riduci
Passa qui con il mouse e quindi clicca sulla toolbar per aggiungere il contenuto
Stampa  

Text/HTML Riduci

 

Seleziona un gruppo e passando con il mouse sopra la QSL (conferma collegamento) vedrai da dove arriva.

 

      QSL_1     QSL_2     QSL_3    QSL_4    QSL_5    QSL_6    QSL_7    QSL_8     QSL_9                            

 

         e-QSL_1     e-QSL_2    e-QSL_3    e_QSL_4   e_QSL_5

 

     Autocostruzioni&Test      Software Free         Home

 

      per contatti  :   xarrigo@hotmail.com

 

La passione per le radiocomunicazioni inizia nella mia adolescenza e già nel 1966 ero un attivo SWL con sigla I-14406

Ottenuta la licenza come radiooperatore nel 1973 e dopo poco il nominativo, da allora ho usato varie radio, non sempre nuove, ma efficienti :

Geloso 214 , Geloso216

Telaietti PMM (la mia prima ricetrasmittente in 144MHz modo FM),

Telaietti STE ( considerati tra le realizzazioni più professionali per hobbisti )

Kenwood 702, 732, 742, tm d700, tm d710.

Icom IC706, IC7000, IC756proII

Kenwood TS2000

Yaesu FT897, FT857

Attualmente (2017)  uso uno YAESU tipo FT897 per le bande HF e un vecchio ma ancora efficiente IC207 per le frequenze VHF e UHF e mi sono autocostruito una piccola interfaccia per i modi digitali (la mia recente passione)


Le antenne per ragioni "condominiali" non sono state così numerose e ho sempre cercato il compromesso tra resa e dimensione.

Antenne per VHF-UHF 9 elementi Tonnà, 6 elementi Fracarro, verticali le più disparate tra autocustruzione e commerciali finendo per preferire una X50

Per le HF a parte i dipoli autocostruiti per prove in portatile, solo un paio di verticali Comet, un dipolo rotativo e attualmente una direttiva due elementi tipo Moxon commercializzata dalla ditta ECO-ANTENNE con il nome di Agrimpex.

L'uso delle apparecchiature e essenzialmente per prove e ricerche di nuove applicazioni; le conferme di alcuni miei collegamenti (QSL) testimoniano queste evoluzioni : dai normali scambi di dati a voce ai più sofisticati tipi di collegamento in modi digitali utilizzando il computer.

In questo campo ho potuto sfruttare le mie conoscenze tecniche per autocostruirmi una buona interfaccia radio-computer pescando schemi da quella fonte inesauribile che è la rete ed adattandoli secondo le mie esigenze.

Con la mia stazione , dalla più evoluta ma anche con quella più modesta, e con un pò di pazienza ho collegato varie parti del mondo ; seleziona  le QSL (conferma di collegamento) vedrai da dove arriva.

 51&73 IW3AAD                

 

Stampa  

Text/HTML Riduci
Passa qui con il mouse e quindi clicca sulla toolbar per aggiungere il contenuto
Stampa  

Text/HTML Riduci

----

Stampa  

Copyright (c)   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2020 by DotNetNuke Corporation